Io un po’ lo capisco…

Ho deciso (e finalmente capito) che, non essendo un tipo particolarmente sensibile, è necessario che mi circondi di positività e amore. Non posso continuare, ad esempio, a guardare film o leggere libri che mi fanno credere sempre più che il genere umano meriti l’estinzione. Perché pensandoci bene, io Thanos un po’ lo capisco: siamo in troppi, troppe persone disturbate, meglio decimare la razza umana. Non sono d’accordo con la selezione casuale, ma dopotutto penso di essere tra i disturbati quindi verrei eliminata.
Mi ricordo anche l’episodio di The Office quando Dwight si lamenta e dice: c’è troppa gente al mondo, abbiamo bisogno di una nuova pestilenza”. Per evitare una fine ingloriosa inizio da subito con le basi della felicità e mi guardo: Mamma mia! … Ah bene, peace&love, alla fine l’amore trionfa! Prendo questa scintilla di gioia, la metto nel reggiseno, perché tra dieci minuti devo portare le gemelle a delle gare di atletica, ma soprattutto devo passare almeno tre ore con gli altri genitori delusi dalle prestazioni del figlio o troppo esaltati per i risultati ottenuti. Ed io non essendo né competitiva né sportiva, li tollererò poco. Comunque il kit di emergenza/positività (libro e auricolari) lo porto dietro, la scintilla c’è: quindi, buona giornata!

Rivelazioni.

Per 40 anni ho vissuto nell’assoluta convinzione di essere una persona sensibile, anzi, troppo sensibile. Poi, come spesso accade, poche parole accennate dalla persona giusta, buttano a gambe all’aria le credenze una vita.
Nel mio caso le parole non sono state proprio vaghe, per correttezza le riporto “Ti è mai capitato di avere la sensazione di vivere sotto l’effetto di LSD? Ma cosa le dico a fare a te queste cose che sei sensibile come una mexxa!”.
Tralasciando l’argomento della conversazione e le modalità espressive… cazzo, mi è caduto il mondo addosso, soprattutto perché aveva ragione; così ho pensato: o ne vado a parlare con uno bravo (ma conoscendo la mia capacità di attenzione e di tolleranza verso il prossimo avrei sprecato soldi), oppure vomito tutto su una pagina bianca e lo lancio nel web… ci saranno altri psicopatici sentimentali come me con cui parlare, o sono la sola?!?

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora