Io un po’ lo capisco…

Ho deciso (e finalmente capito) che, non essendo un tipo particolarmente sensibile, è necessario che mi circondi di positività e amore. Non posso continuare, ad esempio, a guardare film o leggere libri che mi fanno credere sempre più che il genere umano meriti l’estinzione. Perché pensandoci bene, io Thanos un po’ lo capisco: siamo in troppi, troppe persone disturbate, meglio decimare la razza umana. Non sono d’accordo con la selezione casuale, ma dopotutto penso di essere tra i disturbati quindi verrei eliminata.
Mi ricordo anche l’episodio di The Office quando Dwight si lamenta e dice: c’è troppa gente al mondo, abbiamo bisogno di una nuova pestilenza”. Per evitare una fine ingloriosa inizio da subito con le basi della felicità e mi guardo: Mamma mia! … Ah bene, peace&love, alla fine l’amore trionfa! Prendo questa scintilla di gioia, la metto nel reggiseno, perché tra dieci minuti devo portare le gemelle a delle gare di atletica, ma soprattutto devo passare almeno tre ore con gli altri genitori delusi dalle prestazioni del figlio o troppo esaltati per i risultati ottenuti. Ed io non essendo né competitiva né sportiva, li tollererò poco. Comunque il kit di emergenza/positività (libro e auricolari) lo porto dietro, la scintilla c’è: quindi, buona giornata!

Annunci

GingerBoost.

Dopo una mattinata a parlare del niente, dopo l’ennesima dimostrazione che molte persone sono gelose della tua felicità e cercano di trascinarti al loro infimo livello, credo non ci sia niente di più adatto che berci sopra…

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora